Le percentuali di successo al primo tentativo di FIVET e ICSI

da | Mag 29, 2019

Spesso ci viene chiesto quale tecnica sia migliore e quali sono le percentuali di successo al primo tentativo di FIVET e ICSI.

Questa è infatti una domanda legittima che interessa molte coppie che si stanno avvicinando alla PMA. Purtroppo la risposta non è per nulla semplice. Il risultato positivo della FIVET (o della ICSI) al primo tentativo dipende da moltissimi fattori. I principali fattori favorevoli sono due:

  1. L’età della donna
  2. Se vi è stata, o meno, una precedente gravidanza (anche un aborto…)

Poi ovviamente vi sono fattori noti come la risposta ovarica, la qualità del seminale, la presenza o meno di patologie uterine (utero setto, fibromi, polipi ecc..), endometriosi e molti altri fattori più o meno noti. In ogni caso la probabilità di gravidanza è intorno, in generale, senza tener conto dell’età, al 30% (con punte di 50%, come nel nostro Centro :-) per le pazienti con meno di 40 anni. In ogni caso la frequenza cumulativa per il PRIMO, SECONDO e TERZO tentativo la potete vedere nella nostra pagina (FIVET ICSI PERCENTUALI DI SUCCESSO 2018 e 2019)

Perché TRE tentativi di FIVET  ICSI?

Perché in tre tentativi una Coppia si “gioca” le maggiori chance di gravidanza. Cioè al quarto tentativo si gioca meno chance che nei tentativi precedenti. Questo non vuol dire che non valga la pensa di fare un quarto/quinto tentativo. Vuol dire però che questa opzione va valutata con attenzione, analizzando bene i cicli precedenti e cercando di capire quali possano essere le cause del fallimento (e s evi sia una possibile soluzione). Questa è la ragione per la quale vengono offerti gratuitamente dal Sistema Sanitario Nazionale i farmaci (con il famoso Piano terapeutico NOTA 74).

Cioè tre tentativi sono un ragionevole numero per avere un esito positivo. Tieni comunque conto che è difficile affrontare questo tema in modo generico. Solo studiando bene la “storia” di quella Coppia si può capire se valga o meno di fare uno più ulteriori tentativi oltre i tre.

Volete un parere veloce?PARLA CON NOI