Consulenze gratuite per infertilità

PER SAPERE COSA NON VA

UN'ORA

FERTILITY SCREENING

TRE ESAMI FONDAMENTALI PER CAPIRE

PERCHE’ “IL BAMBINO NON ARRIVA”:

effettuate il nostro FERTILITY SCREENING ed eseguite questi esami in una sola ora

Come stabilire l’età ovarica. Il dosaggio dell’AMH, l’ormone Antimulleriano

Ormone antimulleriano - AMH - fecondazioni artificiali a Mestre - Centro ZEROUNO PROCREAZIONE

Un semplice prelievo del sangue, che si può eseguire in qualsiasi periodo del ciclo (persino durante l’assunzione di “pillola” contraccettiva) permette di valutare la RISERVA OVARICA, cioè quanti ovociti sono ancora presenti nelle ovaie. Indica quindi indirettamente qual è l’età delle ovaie e quanto “tempo manca” alla menopausa (cioè se la menopausa arriverà prima dell’età media della menopausa, circa 50 anni). Indica anche quale sarà la risposta ovarica se verrà effettuata una stimolazione ormonale. Questo esame può essere più basso per cause conosciute (per esempio per pregressa chirurgia ovarica, come l’endometriosi, oppure per terapie per tumori, per malattie autoimmuni o fumo) ma anche per cause non note.

  • I valori normali di AMH (ormone antimulleriano) sono:

    Valori tra 1,5 ng/mL e 3,5 ng/mL

  • Valori inferiori ad 1,5 ng/mL

    Potrebbero essere indicativi di esaurimento ovarico

  • Valori superiori a 3,5-4,0 ng/mL

    Potrebbbero essere indicativi di sindrome dell’ovaio policistico

Pregi e limiti di questo esame

PREGI:

  1. E’ un esame abbastanza stabile (non risente in modo rilevante del periodo del ciclo), ed è l’esame più affidabile che abbiamo per valutare l’età ovarica.
  2. E’ in grado di capire se per caso l’esaurimento dell’ovaio è più avanzato, o meno, rispetto a quello che ci si può aspettare per l’età.
  3. E’ utile per stabilire la dose dei farmaci utilizzati per indurre l’ovulazione.

LIMITI:

  1. Non vi sono ancora dei valori di riferimento precisi rispetto all’età della donna. I
  2. l dosaggio dell’AMH  è eseguito con kit diversi in diversi laboratori e con procedure non ancora del tutto standardizzate.

L’esame seminale (spermiogramma)

con test di selezione nemaspermica (capacitazione)

IUI

L’esame seminale è il test fondamentale per valutare le cause maschili di infertilità. Vedete qui i tre parametri fondamentali per capire se l’esame va bene:

  • Numero degli spermatozoi

    Il valore minimo della normalità è di 15 milioni/ml

  • Motilità degli spermatozoi

    • Cioè quanti spermatozoi “corrono abbastanza” per poter arrivare all’ovocita. Il valore minimo è del 32%
  • Morfologia degli spermatozoi

    Cioè come “sono fatti”. Il valore minimo è del 4%

Il test di selezione (capacitazione) è un test di laboratorio che si esegue in aggiunta al normale esame seminale. In laboratorio infatti verranno SELEZIONATI gli spermatozoi più mobili e, in parte, quelli con morfologia migliore. Se il numero di questi spermatozoi è maggiore di 3 milioni, allora indicativamente è possibile valutare una tecnica di Procreazione Assistita di I livello (IUI – Inseminazione intrauterina). Ovviamente questo è un dato indicativo perché la scelta della Tecnica di Procreazione migliore dipende da tantissimi fattori, quali l’età della donna, la presenza di tube aperte, gli anni di ricerca della gravidanza, interventi addominali pregressi ecc…..

Pregi e limiti di questo esame

PREGI:

  1. E’ un esame veloce, di facile esecuzione.
  2. Se normale indica, in linea di massima, una assenza di causa maschile dell’infertilità.

LIMITI:

  1. Presenta una forte variabilità di mese in mese.
  2. E’ molto dipendente da patologie che l’uomo ha avuto nei tre mesi precedenti all’esame.
  3. Valuta alcuni parametri importanti del liquido seminale, ma non è in grado di dirci se, quegli spermatozoi, saranno comunque veramente in grado di fecondare l’ovocita quando vi si troveranno a contatto.
  4. Vi sono esami seminali al di sotto del normale, che pure non alterano la fecondità di una Coppia.

Sonoisterosalpingografia

Il controllo ecografico delle tube
(un nome difficile per un esame semplice)

ZeroUno Procreazione - Mestre Venezia

E’ un esame che serve per “controllare le tube”, cioè per capire se “le tube vanno bene” (cioè se le tube sono aperte)

  • Esame ambulatoriale

    Esame solo appena fastisioso, che non necessita di anestesia. Viene eseguito in ambulatorio e la paziente può riprendere le normali attività dopo pochi minuti dalla sua esecuzione

  • Si esegue durante una normale ecografia transvaginale

    • Ponenedo un piccolo catetere sul collo dell’utero e iniettando soluzione fisiologica ed aria in utero e nelle tube
  • In quale periodo del ciclo?

    Si esegue tra la fine delle mestruazioni e l’ovulazione (indicativamente quindi tra il 5 e il 12 giorno del ciclo). Si esegue una profilassi antibiotica due ore prima dell’esame

Pregi e limiti di questo esame

PREGI:

  1. E’ un esame solo appena fastidioso, è veloce, si esegue in ambulatorio in pochi minuti.
  2. La risposta viene fornita immediatamente.
  3. Si esegue durante un’ecografia transvaginale: una metodica che è ben nota alle pazienti

LIMITI:

  1. E’ molto affidabile nel dire se le tube sono aperte (se dice che le tube sono aperte, è vero che sono aperte). E’ meno affidabile quando ritiene di aver evidenziato una chiusura tubarica (cioè non sempre le tube che risultano chiuse a questo esame, sono veramente chiuse).
  2. Non è in grado di dirci (ma non esiste purtroppo alcun esame che ce lo possa dire…) se, in condizioni naturali, gli spermatozoi veramente sono in grado di risalire queste tube per trovare l’ovocita. E se queste tube sono in grado di “far cadere” l’ovocita, al momento dell’ovulazione, nel padiglione della tuba stessa. E’ un esame, cioè, che ci indica la pervietà (“se sono aperte”) ma non la funzionalità (“se funzionano”)

TELEFONATE PER PRENOTARVI al numero 041.615443!

I tre esami del FERTILITY SCREENING, possono essere eseguiti tutte le mattine, con appuntamento, presso il nostro Centro, in un periodo preciso del ciclo mestruale. Il nostro servizio di segreteria (Sig.ra Michela, Sig.ra Sara) vi potrà  fornire tutte le informazioni a riguardo.

Inviaci un messaggio

Il Centro ZeroUNO PROCREAZIONE è registrato all'Istituto Superiore di Sanità come: Centro di Medicina di Mestre per il I livello e come Centro di Medicina di San Donà di Piave (Ve) per il II livello