Test Frammentazione del DNA

Vieni a scoprire l’evoluzione dello spermiogramma, un test che valuta l’integrità del DNA degli spermatozoi noto anche come Halo Sperm Test.

Cos’è e come funziona?

Questo esame è un testo di secondo livello perché non studia le caratteristiche microscopiche di spermatozoi ma studia come il DNA, contenuto nella testa dello spermatozoo, sia o meno alterato. È chiaro che uno spermatozoo, anche se è  apparentemente normale, potrebbe presentare un DNA frammentato che, una volta entrato nell’ovocita, non riesce a combinarsi col DNA materno a formare un embrione normale. La frammentazione è causata da meccanismi non noti, ma anche da fumo, obesità, alte temperature, sostanze chimiche, inquinanti ambientali.

Questo test analizza la percentuale di spermatozoi con DNA integro (non frammentato). Gli spermatozoi normali presentano un ampio alone intorno alla testa. Quelli frammentatati, invece, si presentano senza alone. Se in un campione ci sono più del 30% di spermatozoi frammentati, il campione è da considerarsi anomalo.

Perché sottoporsi al test?

t

È un test che studia approfonditamente la struttura dello spermatozoo. Molti casi di fallimento inspiegato di FIVET ICSI, con seminali apparentemente normali, potrebbe invece essere causato da queste alterazioni del DNA. Il test quindi viene effettuato di solito di fronte a fallimenti ripetuti e “inspiegabili” di tecniche di PMA di II livello o in caso di aborti ripetuti.

Come scegliere lo spermatozoo con DNA integro?

t
La tecnica MACS, che oramai utilizziamo da un paio d’anni presso il nostro Centro, permette di “filtrare” gli spermatozoi separando quelli che hanno il DNA integro da quelli che lo hanno frammentato. In questo modo possiamo effettuare una tecnica FIVET-ICSI scegliendo, al meglio delle conoscenze attuali, lo spermatozoo più adatto.

Prenota un test in Veneto nel nostro centro

Volete un parere veloce?PARLA CON NOI